Se vi interessano il marketing e i social media, molto probabilmente, tra i libri che avete apprezzato di più ci sono Groundswell e Open Leadership. Pochi giorni fa, abbiamo avuto il piacere di ospitare Charlene Li, che li ha scritti entrambi, nei nuovissimi uffici We Are Social di Milano.

Charlene Li, oltre ad aver scritto alcune tra le pubblicazioni di maggiore successo riguardo il marketing e i social media, è fondatrice di Altimeter Group, un istituto di ricerca molto focalizzato sull'aspetto "social". Abbiamo parlato di come si stiano evolvendo i social media (chi meglio di lei ce lo poteva raccontare?), con un focus particolare su ciò che sta succedendo in Italia. Charlene ci ha raccontato che

  • Le marche oggi hanno capito che i social media hanno un impatto sul loro business;
  • I brand hanno iniziato a utilizzare i canali social e a sperimentare, adesso il focus diventa sempre più strategico, nell'organizzazione e nel coordinamento dell'intera presenza social;
  • Rispetto a sei mesi fa, in Italia, lo scenario è cambiato: prima il dubbio era "Dovrei usare i canali social?" ora l'approccio è "Mi serve aiuto per sviluppare al meglio la mia comunicazione su questi canali";
  • Tra altri sei mesi possiamo prevedere un impegno ancora più significativo delle marche sui canali social;
  • Le persone in Italia utilizzano molto le tecnologie social e sono un elemento integrante della loro vita: ecco perché hanno un'importanza sempre più strutturale;
  • La domanda a cui Groundswell cercava di rispondere era "Le persone utilizzano i canali social?", oggi il focus è "Come le persone utilizzano i canali social?": i dati mostrano una presenza massiccia e differenziata;
  • Grazie a questa situazione, Altimeter Group crede molto nell'approccio "Open Research", che prevede la collaborazione nella ricerca: in fase di raccolta dati e di diffusione di report. Ecco perché l'istituto di ricerca mette a disposizione i propri dati gratuitamente alla community;
  • Le tecnologie social ricordano ogni giorno quanto sia ampio lo spazio da investigare: è importantissimo un approccio "umile" alla ricerca e allo studio delle persone con cui stiamo interagendo;

Ecco il video in cui Charlene racconta questi cambiamenti.

Un invito da parte di Charlene per tutti i business decision maker in ambito social: se lavorate in un'azienda con più di 1000 persone, prendetevi qualche minuto per compilare questa survey, che aiuterà Altimeter Group, in un approccio di "Open Research" a delineare come le aziende definiscano le proprie priorità e strategie social. Ci vogliono meno di 20 minuti e avete tempo fino al 6 dicembre. Altimeter Group vi manderà direttamente i risultati (e non sarete inclusi in alcuna mailing list per questo).

Se vi è piaciuto questo post, considerate la possibilità di iscrivervi al nostro blog per rimanere sempre aggiornati su come si evolve il social web.