Il festival di Cannes si è appena concluso.
Da sempre è un luogo di aggregazione e ispirazione per creativi e clienti da tutto il mondo e quando si parla di persone noi non possiamo mancare. Per questo abbiamo seguito il festival da vicino per un'intera settimana, dai workshop agli awards alle conferenze. Ovviamente non potevamo esimerci dal dire la nostra riguardo ai trend del momento, ovviamente tutto in chiave We Are Social.

INSIGHT

Se ne parla sempre, ma l’analisi dei dati non è mai stata così rilevante come quest’anno. Molti lavori, vincenti e non, si sono contraddistinti per un utilizzo massiccio e preciso dei dati, ricerche continue su statistiche e comportamenti delle persone che hanno portato ad insight semplici ma potenti.

Le idee, ormai, devono avere una forte rilevanza per le persone, citando Will Smith: “The era of smoke and mirrors is over, if your product doesn’t understand people and doesn’t stand up to its promises everybody will know this globally”. Che cosa vuol dire? Vuol dire che è iniziata ormai l’era della verità a tutti i costi, l’era della trasparenza.

Schermata 2016-06-28 alle 10.21.04

Il concetto creativo deve basarsi su fondamenta solide e inattaccabili, la creatività e la tecnologia non possono essere fini a se stesse ma devono produrre risultati tangibili. Da questo punto di vista gli insight sono essenziali, lo studio intelligente e ponderato delle evidenze è un alleato che bisogna sfruttare al 100% per realizzare lavori di qualità. Questo può voler dire per alcuni brand un cambiamento sostanziale ma rappresenta un’opportunità enorme.

Un’opportunità di instaurare una conversazione continua che si contrappone all’era dell’interruzione. In un mondo dove siamo costantemente bombardati da messaggi, anche simili fra loro, la spunterà soltanto chi è in grado di raccogliere ed elaborare verità per il target parlando la sua lingua. Lo switch essenziale deve passare dal prodotto alle persone.

Per darvi una semplice dimostrazione di come i dati possano sorprendere e cambiare radicalmente la percezione che abbiamo di alcuni brand e prodotti vi riporto alcuni estratti dallo speech di Contagious e Razorfish: “Cracking the code of creativity”.
Una serie di evidenze che mirano a trovare degli insight per avere più chances di vincere un leone a Cannes.

INVEST IN RELATIONSHIPS

Data: 10+ year client/agency relationships experience 2x the win-rate.

Takeaway: “Great creativity may not cost money, but it does require an investment of time, bravery and trust.”

KILL THE ROCKSTARS

Data: Winning work has 26 percent more team members credited.

Takeaway: “Creativity is a reflection of company culture — make yours open, inclusive and free from ego.”

PLAY NICELY WITH OTHERS

Data: 50 percent higher representation of supporting disciplines were found in winning work.

Takeaway: “Modern creativity demands collaboration — internally and externally — so make sure you know your strengths.”

Ed ecco l'intervento per intero:

Per oggi con gli insight è tutto, ci vediamo al prossimo appuntamento dedicato al trend innovation.