Come sempre, mercoledì vuol dire Mercoledì Social. Scopriamo allora le notizie più interessanti di questa settimana:

FACEBOOK INTRODUCE  IL “PERCHЀ  VISUALIZZO QUESTO POST?”

Dopo aver introdotto una funzione simile per gli annunci pubblicitari, Facebook lancia una nuova feature che permette all’utente di capire perché un post specifico appare nel suo News Feed.

Si può accedere alla nuova opzione utilizzando il menù a discesa in alto a destra del post. Una volta aperto, viene spiegata la logica dietro la scelta dell’algoritmo. Ciò potrebbe includere il numero di volte in cui si ha interagito con l'autore del post in passato, i tipi di post con cui si tende a interagire (come foto o video) e la popolarità generale del post stesso.

Oltre a specificarne il motivo, la feature consente anche di controllare la frequenza di post simili nel proprio feed.

 

FONTE

 

INSTAGRAM MIGLIORA LA VISIONE DEI VIDEO IN FEED

Instagram potrebbe presto migliorare il suo player video aggiungendo una delle feature più desiderate dagli utenti e già sperimentata nei video di IGTV: una barra di riproduzione che permetterà di muoversi avanti e indietro durante la visione di un contenuto. La barra di riproduzione sarà posizionata al di sopra del video e mostrerà l’avanzamento della riproduzione.

Facendo un semplice tap e trascinando la barra si potrà avanzare con il contenuto e, molto probabilmente, anche tornare indietro per rivedere una parte precedente.  Per adesso la funzionalità è ancora in sviluppo e non sembra ancora stata rilasciata agli utenti.  Non sembra inoltre prevista al momento l’estensione di tale funzione alle IG Stories.

 

FONTE

 

LINKEDIN LANCIA UNA NUOVA GUIDA PER GLI ADS

Dopo aver lanciato di recente le Lookalike Audiences, LinkedIn ha pubblicato questa settimana una nuova guida dettagliata su come utilizzare i vari strumenti di targeting degli annunci per massimizzare le performance dei propri annunci.

La guida offre una panoramica di ciascuna delle opzioni di targeting ora disponibili sulla piattaforma tra cui esperienza lavorativa, formazione, titoli di studio e interessi, spiegando alla community come utilizzarle al meglio.

LinkedIn mostra inoltre come si possono combinare più parametri per raggiungere il pubblico di destinazione. Date le varie aggiunte recenti alla capacità di targeting degli annunci di LinkedIn, la guida potrebbe rappresentare una grande risorsa educativa, non solo per aiutare le persone a ottenere il massimo dai loro annunci, ma anche per garantire che tutti siano a conoscenza dei vari strumenti, e dei diversi modi in cui possono essere utilizzati.

 

FONTE

 

TWITTER AGGIUNGE UNA DARK MODE PER GLI IPHONE

Dopo aver ascoltato le richieste degli utenti, Twitter ha annunciato, tramite le parole del CEO Jack Dorsey, il lancio di una Dark Mode, che permetterà di risparmiare la propria batteria. La feature per ora riguarderà solo iOS.

Con tutti i nuovi telefoni a schermo OLED, iPhone inclusi, l'uso di uno sfondo nero nelle app più popolari può davvero essere d'aiuto nell'estendere la durata della batteria. Il pannello OLED infatti illumina solo i pixel che non sono neri, quindi molta energia può essere salvata quando si scrolla il feed. Twitter sostiene anche che il corretto sfondo nero aiuta a ridurre l'affaticamento della vista in ambienti poco illuminati.

 

FONTE

 

INSTAGRAM PENSA AGLI ADS PER IGTV

Nuovi obiettivi in vista per IGTV.

Instagram starebbe infatti valutando la monetizzazione della sua “social tv” attraverso l’aggiunta di ads.

Nelle ultime settimane, il social network ha avviato dei colloqui con diversi dirigenti pubblicitari con l’obiettivo di trasformare il servizio di video in una nuova opportunità di guadagno sia per i creators che per gli editori.

Le pubblicità dovrebbero vivere come classici branded content, con la possibilità per gli editori di sponsorizzare i contenuti. Instagram inoltre starebbe considerando l’opzione di veri e propri Ad Break sul modello di Watch di Facebook.

 

FONTE

 

FACEBOOK PUNTA SU REACTION SEMPRE PIÚ VELOCI

Facebook è sempre alla ricerca di nuovi modi per aumentare l’engagement. Per questo motivo di recente ha deciso di integrare una nuova feature che permette agli utenti di inserire una reaction a un video o una foto molto più velocemente di prima.

Tenendo premuto il dito su una foto o su un video, la nuova opzione consente di far apparire la barra delle Reactions.  Da lì, scegliere la reazione che si desidera diventa facile e immediato. Allo stato attuale, bisogna arrivare in fondo al post e tenere premuto l'icona del pollice "Mi piace" per scegliere una reazione. Questa feature che apparentemente sembra possa solamente far risparmiare “energie”, potrebbe in realtà essere un nuovo modo per incentivare più risposte da parte degli utenti.

 

FONTE