Come ogni settimana rieccoci tornati con il Mercoledì Social!

FACEBOOK SI CONCENTRA SULLE STORIES DESKTOP

Così come stanno già facendo le altre app e servizi di proprietà Zuckerberg (WhatsApp e Instagram), Facebook si pone come obiettivo quello di dare maggiore rilevanza alle Stories, partendo dalla versione Desktop. La novità, in fase di testing, riguarda il pannello delle Stories mostrato non più nell’angolo in alto a destra dello schermo, ma direttamente sotto il pannello della creazione del post, facendole notare più facilmente alle persone.

Fonte

PINTEREST LANCIA MOBILE AD TOOLS

Pinterest annuncia Mobile Ad Tools, strumento che consente agli inserzionisti di gestire facilmente le campagne anche da mobile con una maggiore immediatezza. La piattaforma renderà disponibile la possibilità di apportare modifiche alla campagna e di vederne i dettagli anche attraverso l’app mobile, includendo la sua durata, le impressions, clicks, CTR (Clicks Through Rate). Questo nuovo tool mobile sarà disponibile da settimana prossima negli Stati Uniti, per poi essere rilasciato a livello globale.

Fonte

INSTAGRAM AL LAVORO SU “STORIES ABOUT YOU”...

Instagram, vista la rilevante crescita delle Stories (come analizzato in We Are Social Trends 2019), sta sviluppando nuove modalità per aumentare il coinvolgimento delle persone sulla piattaforma. “Stories About You”, la nuova feature che la piattaforma sta testando, mostrerà tutte le Stories nelle quali la persona è stata taggata, separandole dalle notifiche generali. Questa funzionalità sarà molto utile per i profili con molti follower, così come per i brand, aiutandoli grazie a una miglior organizzazione delle notifiche.

Fonte

…E TESTA L’EFFETTO GREEN SCREEN

Sempre riguardante le Stories, oltre alla feature “Stories About You”, Instagram sta testando l’effetto green screen in una nuova feature chiamata background. Consiste in un filtro in realtà aumentata che, una volta scattata la foto, permette di selezionare un’immagine dal rullino e impostarla come sfondo delle Stories. Al momento non sembra esserci la possibilità di utilizzare video o di aggiungere altri effetti.

Fonte

“CAN'T DECIDE BETWEEN A RETWEET AND A REETWEET WITH COMMENT? NOW YOU DON'T HAVE TO. DO BOTH!"

Con questo tweet sull’account ufficiale, Twitter annuncia una novità. Se prima agli utenti era permesso scegliere le due opzioni solo separatamente, adesso la compagnia di San Francisco gli consentirà il Retweet e il Retweet con commento nello stesso tweet. Oltre ad essere un bellissimo scioglilingua, l’abilitazione di entrambe le funzioni consentirà un maggior controllo su come le informazioni fornite possano essere diffuse ai follower. Infatti fino ad ora se un utente “retwittava” un tweet e aggiungeva un commento, esisteva la possibilità che l’autore non ricevesse la notifica, portando ad un elevata confusione.

Fonte 

Alla prossima settimana!