__MG_1391

Abbiamo il piacere di annunciare dal nostro blog la fine di un lungo periodo di preparazione, e l'inizio di una grande avventura: il lancio della sede italiana di We Are Social.

Partiamo da qui, con l'obiettivo di portare in Italia un nuovo modello di agenzia, per rispondere ad una evoluzione della comunicazione tra marche e consumatori che è sotto gli occhi di tutti noi.

Pensate per qualche secondo, ne bastano pochi, a quanti prodotti, quante marche, ogni giorno entrano "nelle nostre case". Sappiamo bene che attraverso le nostre decisioni d’acquisto condizioniamo il nostro modo di vivere, quello delle persone vicine a noi, dell’ambiente che ci circonda e in un certo senso l’intero sistema economico nel quale viviamo.

Ci siamo lasciati alle spalle un secolo durante il quale era più importante la quantità che la qualità di ciò che acquistavamo. Un secolo durante il quale le marche hanno parlato ai consumatori tramite radio, affissioni e tv, senza poter ascoltare o partecipare a una vera conversazione. Spesso senza che la conversazione potesse avere luogo.

Oggi cerchiamo prodotti e servizi che soddisfino esattamente i nostri bisogni, desideriamo la variante che ci appartenga davvero e desideriamo dare il nostro parere riguardo a qualcosa nel quale investiamo i nostri soldi e il nostro tempo, e tutto questo, in realtà, è molto naturale.

Le cose sono cambiate, grazie alla rete possiamo condividere, in tempo reale, informazioni e consigli su prodotti e servizi, direttamente con altri consumatori e con le aziende stesse.

Questa è un'opportunità per entrambi. Attraverso la conversazione si possono creare servizi e prodotti migliori, si può migliorare l'esperienza di prodotto, si può realizzare un confronto e una diffusione di valori positivi che le marche vogliono proporre e che tutti noi abbiamo il diritto di conoscere. Se è vero che i mercati sono conversazioni, aziende e consumatori possono abbattere la barriera che per un quasi un secolo li ha divisi.

La nostra vita professionale, in uno dei migliori gruppi di advertising digitale al mondo (al quale siamo grati per gli anni passati insieme), ci ha dato l’opportunità, nell’ambito di progetti digital tradizionali, di sperimentare con i nostri clienti dinamiche di conversazione e engagement sui social media.

Rapidamente abbiamo capito che non saremmo più tornati indietro e che volevamo concentrare tutta la nostra passione su queste attività.

L’incontro a Londra con Robin, Nathan, Sandrine e tutta la strepitosa squadra di We Are Social UK ha fatto il resto, spingendoci a concretizzare il nostro progetto in questa realtà.

We Are Social è un nuovo modello di agenzia, un riferimento e un partner per i clienti ma anche, lo speriamo, per le community con le quali tutti i giorni entriamo in contatto. Rappresentiamo la connessione tra i consumatori e le marche, che cerchiamo di aiutare a partecipare alla conversazione in modo trasparente e aperto, le aiutiamo ad ascoltare ciò che i consumatori dicono di loro e ad elaborare strategie per il coinvolgimento e la conversazione sul social web.

Crediamo che il social web sia un’opportunità per tutti: persone, brand e prodotti. Crediamo di poter costruire molto insieme a voi, partiamo da qui?

Venite a trovarci per un caffè nei nostri uffici di Milano, Seguiteci su Twitter, commentate i nostri post e se volete contattateci sui nostri profili personali, dopotutto, we are social. :)

Stefano, Gabriele, Ottavio