Durante questo festival abbiamo visto di tutto, dagli speech di ospiti internazionali alle feste sulla croisette a progetti di innovazione ed entertainment, ma ovviamente le protagoniste sono sempre le campagne iscritte; dai Gran Prix alle shortlist abbiamo voluto sceglierne alcune che reputiamo rilevanti a prescindere dal metallo che si sono portate a casa.
Ci occuperemo principalmente di progetti che secondo noi hanno un forte elemento social al loro interno, idee che abbiano un significato concreto per le persone e in grado di cambiare il proprio mondo di riferimento portando valore alla marca.

The Swedish Number

Iniziamo subito con un progetto che mette in mano alle persone un potere molto grande, quello di sponsorizzare il turismo del proprio paese, per farlo basta soltanto ricevere una telefonata.

The House Of Clicks

Rimaniamo in Svezia con un progetto che utilizza i Big Data per costruire la casa perfetta, sottolineando per l’ennesima volta l’importanza dello studio dei comportamenti e degli insight.

Prediabetes

Quante volte siamo troppo pigri anche solo per fare un piccolo controllo medico? E quante volte un piccolo controllo potrebbe salvarci la vita? Questa campagna tenta di risolvere il problema eliminando le scuse alla radice e fornendo un contenuto semplice ed intuitivo per capire se si è a rischio diabete.

Sea Hero Quest

Sea Hero è il primo videogioco in grado di aiutare la ricerca sull’Alzheimer attraverso il proprio gameplay. Più si gioca, più diamo dati alla ricerca in modo da poter scoprire qualcosa di nuovo riguardo la malattia.

In a Snap

Quando si parla di contenuti è importante sfruttare il mezzo e le sue caratteristiche al massimo, oppure farne un utilizzo diverso, un “hacking”.

Highway Robbery

Anche quest’anno Volvo ha deciso di rubare qualcosa. Dopo Interception arriva Highway Robbery che entra in questo post per due fattori essenziali: collaborazione (tra creativi e inventori) e innovazione.

Street view test ACR

Le persone amano esplorare la funzione street view di Google Maps. E se fosse possibile sfruttare questo comportamento in maniera costruttiva?

FU2016

Tutti conosciamo Frank Underwood, ma se esistesse veramente? Questa campagna è un esempio perfetto di come una strategia media efficace unita ad un’idea semplice ma potente possa generare un’eco incredibile.

Da Cannes 2016 è tutto, se avete domande, dubbi o pensieri condivideteli con noi, alla prossima.