Eccoci qua, back in the game, in quelle due settimane dell’anno in cui combattiamo con lo strazio del rientro in ufficio quando ancora stiamo smaltendo i banchetti delle festività.

GIF by Golden Globes

Mentre noi ci barcameniamo tra il gelo e la solita routine (sì, ancora lo stesso autobus, gli stessi orari,  lo stesso “dove mangiamo oggi?”), a Los Angeles è il periodo di uno degli eventi più succosi dell’anno, i Golden Globes 2018, la manifestazione che anticipa gli Oscar e che premia i migliori Film e Serie TV dell’anno con una giuria composta da sola stampa estera.

L’evento californiano è sicuramente uno dei più importanti dell’anno ma è soprattutto un enorme generatore di MEME. Quindi sì, a seguire ne troverete moltissimi, qualcuno sicuramente più pertinente di altri :-)

Excited Emma Watson GIF by Golden Globes

Anche quest’anno ci ha ovviamente regalato grandi emozioni.

Partiamo da Tom Hanks — dopo Cast Away deve avere capito che da solo può fare qualsiasi cosa — che si aggirava per il parterre del teatro reggendo un vassoio pieno di cocktail da portare al suo tavolo (dove lo aspettavano Meryl Streep e Steven Spielberg, co-protagonista e regista del film candidato The Post), dichiarando a Ellen Degeneres, il giorno dopo, che “It was like I was one of those truckers on mountain roads with a load full of nitroglycerin”.

Passiamo ora alla vera ragion d’essere della manifestazione hollywoodiana, quest’anno condotta da Seth Meyers (che per chi non lo sapesse è il successore di Jimmy Fellon al Late Night): i migliori film e programmi televisivi della stagione.

Surprised Seth Meyers GIF by Late Night with Seth Meyers

Tra i vincitori, per quanto riguarda i film, spiccano sicuramente Tre manifesti a Ebbing, Missouri diretto da Martin McDonagh che batte il super favorito The Shape of Water di Guillermo del Toro che ha però conquistato la miglior regia.

Frances Mcdormand Dont Try It At Home GIF by Golden Globes

Nel mondo delle serie tv, invece, continua la stagione d’oro per la produzione The Handmaid’s Tale così come per il successo di Big Little Lies.

La vera notizia però è data dai premi vinti da The Marvelous Mrs. Maisel,  di Amazon Prime Video, il colosso statunitense dell'e-commerce conferma, per il terzo anno di fila, di poter competere (insieme a Netflix) con le grandi produzioni e di poter rubare la scena alle storiche emittenti.

Listen Reese Witherspoon GIF by Golden Globes

Ma le grandi protagoniste di questa edizione sono state sicuramente la donne, e non solo per quanto riguarda i premi: tutta l’attenzione dei media era infatti rivolta al Time’s Up Movement.

Il movimento, formatosi solo poche settimane fa, ha già coinvolto centinaia di grandi nomi del mondo del cinema e della televisione, invitandoli a condividere e denunciare le loro esperienze o semplicemente a supportare la causa con i propri mezzi.

Salma Hayek 123 Times Up GIF by Golden Globes

Poco prima, a partire da ottobre, si era diffuso sui social media l’hashtag #MeToo per denunciare le aggressioni e le molestie sessuali, sulla scia delle accuse rivolte contro Harvey Weinstein. La frase, a lungo usata in questo senso dall'attivista sociale Tarana Burke, è stata resa popolare dall'attrice Alyssa Milano, che ha incoraggiato le donne a twittarlo per rendere note queste esperienze e dimostrare la natura diffusa del comportamento misogino.

Laura Dern GIF by Golden Globes

Tutto è partito già sul red carpet, definito per l’occasione da Meryl Streep the “thick black line”: quasi tutte le attrici, infatti, sono arrivate alla cerimonia vestite di nero per supportare Time's Up e le vittime di violenze e molestie sessuali. Anche moltissimi uomini hanno aderito alla call to action indossando a loro volta il nero e sui vari profili Twitter delle star, prima della cerimonia, sono apparsi dei messaggi con l’hashtag #WhyWeWearBlack.

Questo clima, scatenato nel mondo hollywoodiano dal recente scandalo Weinstein, ha portato il movimento dai social fino al palco: il tema è stato al centro delle battute e dei discorsi di ringraziamento dei premiati.

Frances Mcdormand Trust Me The Women Inn This Room Tonight Are Not Here For The Free Food GIF by Golden Globes

Gary Oldman GIF by Golden Globes

Ma lo speech degli speech di tutti i Golden Globes è stato quello della regina dello schermo Oprah Winfrey, che nel suo memorabile discorso di premiazione per il Golden Globe alla carriera (Cecil B. DeMille Award), non solo ha parlato del movimento ma ha praticamente lanciato la sua campagna presidenziale.

Qui trovate il link completo: You Tube

Qui sotto invece lo trovate comodamente riassunto in versione meme:

Oprah Winfrey This Year We Became The Story GIF by Golden Globes

oprah winfrey a new day is on the horizon GIF by Golden Globes

Oprah Winfrey GIF by Golden Globes

Oprah Winfrey Thank You GIF by Golden Globes

seth meyers oprah you will never be president GIF by Golden Globes

Vi lascio infine con un divertente aneddoto che coinvolge altre due grandi donne, Meryl Streep e Mariah Carey, che viene raccontato sul profilo Twitter della seconda: a quanto pare, di ritorno da una pausa pubblicitaria, Mariah si è seduta nel “primo posto libero” che ha trovato, guarda caso accanto a Steven Spielberg, per poi rendersi conto che era quello di Meryl.

Seth Rogen GIF by Golden Globes

 Cara Mariah: te piacerebbe!

Da L.A. è tutto.

meryl streep actress GIF