WTFuture è il nostro format di eventi pensato per approfondire tematiche che potranno essere interessanti per i brand e che stanno già avendo un impatto sulla vita delle persone.

Con questo episodio - il settimo - abbiamo voluto osservare più da vicino un fenomeno che di certo non può essere definito nuovo, ma è nuovo il modo in cui si sta diffondendo e sta generando interesse: i podcast infatti esistono da ormai 20 anni (ne troviamo traccia già nel 2001, quando si diffondeva la condivisione di file audio e video via RSS; mentre nel 2005 il termine “podcasting” entrava nel dizionario New Oxford come “word of the year”).

podcast

Quindi perché in questi mesi i podcast stanno vivendo il loro periodo di maggior successo? E, soprattutto, come possono diventare uno strumento efficace per i brand

Abbiamo provato a rispondere a queste domande insieme tre ospiti che ci hanno offerto punti di vista diversi, quello dell'editore e quello del creator: Andrea Rasoli e Giuseppe Francaviglia (rispettivamente CEO e Direttore Responsabile di The Vision) e Alessio Giannone (creator e Co-Founder di Mentre) hanno condiviso con noi alcuni spunti e riflessioni che ci hanno aiutato a capire un po’ meglio cosa significa creare un prodotto di questo tipo oggi in Italia.

Il punto di partenza è stato però un altro ed ha a che fare con il modo in cui sta evolvendo il rapporto tra brand e persone.

podcast data

Sembra un aspetto banale, visto e rivisto, ma è uno degli aspetti che permette ai podcast di diventare un terreno così fertile per aziende e creator: i branded podcast non sono contenuti che le persone “incontrano” per caso nei loro feed, sono contenuti che si cercano, a cui ci si affeziona e con cui si stabilisce una relazione più intima rispetto agli altri formati.

podcast

In questo documento spieghiamo il nostro punto di vista e alcuni dati ci aiutano a capire perché nel 2020 più di 1 miliardo di persone hanno ascoltato almeno un podcast al mese, o perché gli investimenti da parte delle aziende stanno crescendo sempre più rapidamente, tanto da sfiorare i 700 milioni di dollari nel 2020.

 

Qui invece potete trovare il video integrale dell’evento (lo trovate anche in versione breve sul nostro profilo Instagram).

Se volete raccontarci il vostro punto di vista, segnalarci podcast che secondo voi stanno facendo la differenza o approfondire altri aspetti, potete farlo scrivendoci su Facebook, Instagram o Twitter.