È molto interessante capire come vengono utilizzati i social media in Italia attraverso studi realizzati esclusivamente sul nostro paese. Uno dei più aggiornati è quello realizzato da Mediacom per conto dell'azienda di eMail marketing eCircle, in cui - tra gli altri temi - si tratta di come gli italiani utilizzino i canali social.

Molto più che una moda

Anche i dati confermano che il rapporto dell'Italia con il social web è molto più che una tendenza del momento: ormai il 78% della popolazione dichiara di avere un profilo su un social network e il 76% vi accede più volte al giorno. Il 63% ha più di 50 amici collegati al proprio social graph.

Facebook è il social network più utilizzato in Italia se consideriamo la frequenza di utilizzo e il numero di amici, seguito da Twitter.

Un'ottima opportunità per le marche

Gli utenti dei social media in Italia sono interessati a interagire con brand attraverso una conversazione: il 50% degli intervistati è interessato alle informazioni sui prodotti e sulle aziende, il 29% si dichiara follower di un'azienda o di una marca.

L'interesse è di tipo "conversazionale" e commerciale. Il 41% dei fan / follower dichiara di essere interessato a sconti e offerte speciali, il 22% segue una marca perché ne trova divertente il contenuto, il 20% per dimostrare il proprio interesse, mentre il 13% segue un brand per dimostrare la propria fedeltà.

Il social web, insomma, è in forte crescita in Italia, ma vanta già una base di utilizzo molto consistente e interessante per le marche.

L'integrazione con l'e-mail

L'analisi evidenzia come molti siano interessati alla possibilità di integrare e-mail e social network: il 69% degli intervistati è raggiungibile contemporaneamente tramite email standard, newsletter e social network. Il 53% conosce lo strumento di condivisione delle email su social network, il 12% di questi lo utilizza soprattutto per segnalare ai propri amici novità, offerte speciali e video.

Vi consiglio di scaricare il report di eCircle per leggere tutti i dettagli.

Cosa pensate di come si sta evolvendo il panorama social media in Italia?

Se vi è piaciuto questo post, considerate la possibilità di iscrivervi al blog di We Are Social.