Quando dobbiamo scegliere un ristorante dove cenare cerchiamo le ultime recensioni su Tripadvisor, leggiamo i commenti che altre persone hanno lasciato sulla venue del locale su Foursquare o diamo un’occhiata alla Facebook Page per leggere il menu e vedere le foto del posto in cui ci vogliamo recare.

Facebook ContextCard

Le opinioni degli altri sono fondamentali per guidare le nostre decisioni. Lo sono ancora di più se sono consigli di persone che conosciamo, persone di cui ci fidiamo e con cui interagiamo regolarmente.

Facebook sta testando una nuova feature (per ora per chi utilizza l’app iOS) che mette il contesto al centro: è molto simile alla meccanica a cui ci ha abituato Foursquare, per cui a ogni check-in in un nuovo luogo segue un consiglio lasciato da un nostro contatto.

FacebookiOSContext
[image credits: Inside Facebook]

Le context-card di Facebook hanno l’obiettivo di permettere alle persone di ricevere informazioni di valore, perché - appunto - condivise da persone della propria rete di contatti, ogni volta che si esegue un’azione attraverso l’applicazione mobile di Facebook.

Non è una funzionalità legata soltanto alla localizzazione, ma anche su tutte le altre azioni che abbiamo la possibilità di dichiarare su Facebook: se viene condiviso un update in cui si dichiara di essere al cinema per vedere un film, verranno mostrate le persone che hanno visto lo stesso film, e cosa ne hanno detto.

Come riporta Inside Facebook, ci saranno 3 tipologie di contenuti che potranno essere ricevuti in questo modo, e saranno associati a tre colori: in rosso quelle relative ai luoghi visitati dai propri contatti; in verde quelle legate alla visione o all’ascolto di film o musica; in giallo le immagini coerenti con i contenuti che sono stati condivisi.

Context Card

In questo modo Facebook facilita lo scambio di opinioni e di informazioni tra le persone, favorendo le conversazioni su tematiche interessanti per le persone, che avranno la possibilità di ricevere informazioni rilevanti, senza doverle cercare.

È sempre più importante per le marche creare esperienze che le persone abbiano voglia di condividere con la propria rete di contatti, e lavorare sul contesto (luogo e momento) in cui vengono fruite è il miglior modo di creare valore reale per le persone.