Le vacanze sono ormai un lontano ricordo ed è ora di tornare in ufficio... o sui banchi di scuola! Ricominciare è dura, lo sappiamo, e per questo abbiamo pensato a un TGWAS tutto dedicato al mondo dell'istruzione.

Snapchat conquista le scuole

Shapchat, app molto popolare che conta circa 100 milioni di utenti al giorno e che permette di scambiarsi foto o brevi video che dopo la loro visualizzazione si autodistruggono, regala un canale tutto dedicato agli studenti per favorire la condivisione dei momenti del rientro in aula. Questa novità ha fatto subito gola a molti brand che hanno come obiettivo il raggiungimento del target (per lo più ragazzi al di sotto dei 25 anni) assicurando così una targettizzazione più mirata e certa. Al momento Coca-Cola sta già sponsorizzando parte della sezione dedicata agli studenti.

 

Scuola nuova, vita nuova

Scuola nuova, compagni nuovi e anche un po' di timore e timidezza. Niente paura, c'è l'app Knock Knock, sviluppata dalla società Humin (che si pone come ambiziosa mission quella di rendere più umane le interazioni social) e permette con un tocco "knock knock" di identificare e connettersi con persone che si trovano nelle vicinanze incentivando così le nuove conoscenze. L'app si rivolge al target universitario e il gesto di "bussare", che può essere fatto anche a schermo spento o quando l'app non è attiva, avvia una chat tramite connessione bluetooth istantanea connettendo il dispositivo con quello degli utenti nelle vicinanze.

[embed]https://youtu.be/X0IFTTkIPvI[/embed]

 

#GoogleEdu rinnova e migliora Google Classroom

E ora passiamo al meglio della tecnologia Google al servizio dell'istruzione: il colosso della Silicon Valley ha annunciato di aver apportato delle migliorie alla sezione Apps for Educational aggiungendo nuove funzionalità allo strumento Google Classroom. Classroom permette agli insegnanti di creare, organizzare i compiti e fornire feedback agli studenti in modo più veloce ed efficiente. Inoltre consente di comunicare con le classi in modo semplice con la possibilità di avviare discussioni di gruppo istantanee. Sono previsti anche vantaggi per gli studenti, come il monitoraggio delle scadenze dei compiti organizzati in cartelle Google Drive.

Google Edu

 

Apple e il Back to School

Anche quest'anno, dopo un preoccupante silenzio iniziale, torna la promo Back to School targata Apple che consente agli studenti di usufruire di vantaggiosi sconti per acquistare i prodotti della mela morsicata (quest'anno inoltre è previsto anche un regalo!). Intanto Tim Cook proprio in questi giorni sta sviluppando insieme ad alunni e insegnanti il programma ConnectED in accordo con la Casa Bianca al fine di garantire accesso alle tecnologie a quanti più studenti possibili.

Schermata 2015-08-26 alle 15.15.42

Intanto Apple deve preoccuparsi anche di rispondere alle critiche mosse da alcuni insegnanti che accusano il nuovo Apple Watch di favorire lo scambio di compiti e appunti incentivando gli studenti a barare più facilmente in sede di esame. Angela Ahrendts, responsabile dei negozi al dettaglio e online del brand, ha risposto che, al contrario, Apple sta puntando molto sul dispositivo associato al campo educational. Già alcune scuole americane hanno vietato l'uso dell'orologio intelligente, mentre altri istituti stanno cercando di capire come il dispositivo possa al contrario rendersi utile.

Sono lontani i tempi in cui era proibito persino l'uso della calcolatrice...

YouTube Gaming

Nel caso in cui le lezioni dovessero diventare particolarmente noiose ecco qui l'alternativa: YouTube Gaming, piattaforma parallela dedicata esclusivamente al mondo dell'intrattenimento digitale che permette di trasmettere in live streaming le proprie prodezze videoludiche. Oltre che sul web YT Gaming sarà disponibile anche sottoforma di app (per ora disponibile solo per USA e UK) e, rispetto alla già conosciuta Twitch (che ricorderete sicuramente per la partita multiplayer di Pokemon Rosso giocata contemporaneamente da decine di migliaia di videogamer di tutto il mondo), avrà qualche funzionalità in più come per esempio mettere in pausa una diretta streaming e riprendere più tardi.

[embed]https://youtu.be/GrJczjVT0Xk[/embed]

Vi lasciamo ora con qualche gadget che non potete farvi sfuggire per fare bella figura con i nuovi colleghi di classe: in fondo chi non desidera una sushi-gomma o un astuccio a forma di tacos?