Tra una partita e l’altra dei mondiali, è arrivato il momento del Mercoledì Social di questa settimana: prendiamoci un attimo per vedere le ultime news che hanno popolato le piattaforme social.

 

Facebook annuncia i Video 180 – 3D

Dopo le anticipazioni della scorsa settimana riguardo alla futura possibilità di creare post 3D tramite smartphone dual camera, tra le feature di Facebook è stato fatto un altro passo per integrare la realtà virtuale sempre di più all’interno del network: arrivano su Facebook i video a 180° in 3D.

Infatti è ora possibile pubblicare, tramite il tool 360 Director, video 180° che possono guadagnare ulteriore profondità quando visti tramite un visore VR.

Una volta caricato, il contenuto sarà condivisibile direttamente sul News Feed per una visione a 180°, e avrà un effetto 3D aggiuntivo per chi lo vedrà tramite l’app Facebook 360 per Oculus Go e Samsung Gear VR.

I video supporteranno anche funzionalità audio e potranno essere riprodotti anche tramite Facebook Live per un’esperienza di visione immersiva e, se al momento l’upload di contenuti simili richiede ancora un minimo di conoscenza tecnica, Facebook sta andando nella direzione della semplificazione che punta ad un utilizzo sempre maggiore della tecnologia VR.

(fonte)

 

Nuove funzioni Facebook dedicate ai mondiali

I match di Russia 2018 sono iniziati giovedì scorso, e Facebook per festeggiare insieme ai tifosi di tutto il mondo ha rilasciato una serie di nuove funzioni dedicate ai mondiali di quest’anno.

Tra le nuove feature, filtri nella fotocamera di Facebook Messenger con facce pitturate, parrucche e bandiere dedicate alle nazioni partecipanti.

Ma anche sull’app Facebook ci sono alcune novità: i tifosi troveranno delle call to action direttamente sull’app per accedere ad altri contenuti legati ai mondiali come stickers da applicare alle immagini di profilo, e anche tramite l’inserimento degli status con parole come “goal” o con i nomi dei paesi sarà possibile accedere a nuove animazioni grafiche.

(fonte)

 

Arriva Youtube Music

Lanciato il 22 Maggio in USA, Corea, Messico, Australia e Nuova Zelanda, da lunedì scorso è stato reso disponibile anche in Italia (insieme ad altri 12 paesi che sono stati aggiunti alla lista della prima release) YouTube Music, il nuovo servizio che si posiziona sul mercato come competitor di Spotify e Apple Music per quanto riguarda lo streaming musicale, affiancato ovviamente dagli altri contenuti YouTube.

Oltre a YouTube Music da lunedì è possibile iscriversi alla versione a pagamento YouTube Music Premium, con formula senza annunci pubblicitari, in promo trial gratuita per 3 mesi in occasione del lancio.

Anche una versione a pagamento della classica piattaforma video è ora disponibile, YouTube Premium ha infatti lanciato anche in Italia con la possibilità di usufruire di tutti i contenuti prodotti da YouTube Originals - tra cui Cobra Kai, Impulse, F2 Finding Football e The Sidemen Show.

 

Instagram è in test con la nuova funzione Video Stickers nelle Stories

Proseguiamo con Instagram, che sta testando una nuova feature dedicata alle Stories. Su alcuni dispositivi negli ultimi giorni è possibile creare degli stickers personalizzati utilizzando i propri contenuti - foto, ma soprattutto video!

Se verrà confermata, questa nuova funzione sarebbe accessibile direttamente dalla barra degli stickers, e questa possibilità farebbe crescere ulteriormente le possibilità degli utenti nel produrre contenuti tramite Instagram Stories.

Al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali da Instagram e non è ancora stata comunicata una data per il rilascio della nuova feature, ma apparentemente già da alcune settimane è disponibile ad alcuni utenti, che hanno condiviso gli screenshot via Twitter.

(fonte)


Twitter lancia @TwitterMedia

Chiudiamo con Twitter, che questa settimana ha lanciato @TwitterMedia, una piattaforma che ha come obiettivo quello di fornire insight utili agli utenti per trarre il meglio dall’utilizzo del social media.

Il nuovo sito include suggerimenti e guide con dettaglio su come utilizzare le diverse feature di Twitter oltre alle case delle best practice in circolazione, e raccoglie informazioni destinate sia a nuovi utenti che a chiunque voglia massimizzare le performance dei propri account, con tips generiche per aumentare follower base ed engagement e indicazioni più specifiche sul trattamento di alcuni temi (giornalismo, sport, produzione contenuti).

(fonte

 

Al prossimo Mercoledì Social!

via GIPHY