E anche l’ultimo mercoledì di novembre è per noi un Mercoledì Social.

Ads su Youtube

Avete presente quando state guardando un video molto lungo su YouTube e un’inserzione lo interrompe a metà?
Ecco, proprio in questi giorni la piattaforma starebbe pensando di eliminare i mid-roll a favore dell’introduzione di due preroll consecutivi all’inizio del contenuto.
I nuovi Ad-pods sarebbero skippabili e favorirebbero un’esperienza “libera dalle distrazioni”.

Fonte: The Next Web

 

Your time on Facebook

Dopo l’annuncio ad agosto da parte di Facebook, è ora online la dashboard che ci permette di tracciare quanto tempo trascorriamo sull’app di settimana in settimana.
In alternativa, si può decidere di ricevere un avviso quando oltrepassiamo il tempo limite che ci eravamo prestabiliti o gestire direttamente le impostazioni delle notifiche e del newsfeed.

Fonte: TechCrunch

 

Nuovo look Instagram

Instagram starebbe implementando una serie di migliorie lato visual per agevolare ancora di più l’interazione tra le persone. Nelle prossime settimane, la navigazione fra le tab, icone e bottoni verrebbero resi più chiari e immediati per soddisfare i feedback ricevuti proprio dalla community dell’app. Qui sotto, alcuni dei cambiamenti possibili.
Fonte: Instagram Press

 

LinkedIn e le nuove Student Voices

Anche LinkedIn è stato conquistato dalle Stories. La piattaforma ha infatti annunciato il lancio di “Student Voices”, un formato dedicato – appunto – agli studenti universitari (americani, per ora). I ragazzi potrebbero così creare dei brevi video da caricare su una speciale playlist del campus, dove rimarrebbero per una settimana. Successivamente, le stories rimarrebbero solo sui profili privati delle persone.

Fonte: Tech Crunch

 

Watch Party per tutti

Ieri, Facebook ha annunciato che Watch Party sarà disponibile per tutte le pagine e le persone sulla piattaforma: così – sostiene – profili privati, creator e publisher potranno vedere, commentare e reagire alle playlist di video insieme, in diretta e in uno spazio condiviso.
Da luglio di quest’anno Watch Party era utilizzabile esclusivamente dai gruppi, ma visti i risultati raggiunti Facebook ha voluto estenderlo ad un pubblico ancora più ampio.
“Watch Parties garner eight times as many comments than non-live videos in Groups. The number of daily Watch Parties in Groups has continued to grow, increasing 7x since July.”
Inoltre, ecco le nuove feature in arrivo: le pagine e i gruppi potranno programmare un Watch Party per permettere a tutti di scoprire a quali appuntamenti potrebbero essere interessati, verranno aggiunti i “threaded comments” per facilitare l’interazione al video e verrà lanciato “Live Commentating” attraverso il quale l’host del video potrà mostrare i commenti in diretta.

Fonte: Facebook For Media