Finalmente ci siamo, domani arriva la Primavera, e non c’è modo migliore per risvegliarsi dai torpori invernali che con una valanga di succose news dal mondo delle piattaforme social ;-)

 

Instagram: Introduce Check Out

Da ieri è possibile acquistare un prodotto su Instagram senza lasciare la piattaforma. Una volta selezionato un prodotto che ci piace tramite il post, verrà direttamente visualizzato il pulsante “Check Out on Instagram” che permetterà alle persone di finalizzare l’ordine e pagare direttamente dall’app.

La piattaforma, come ogni e-commerce, prevede poi anche la registrazione dell’ordine, notifiche sulla spedizione e aggiornamento live sulla consegna.

Il lancio sta partendo per ora dagli Stati Uniti ma già moltissimi brand di moda, tra cui adidas, H&M, Dior,  Prada, ecc, lo stanno adottando.

Fonte: Instagram

 

Facebook: Gaming nella barra di navigazione.

Nell’ottica di presidiare sempre di più il mercato del gaming, e soprattutto i suoi fruitori (700M degli utenti di Fb viene ingaggiato da contenuti legati la gaming) Facebook introduce una tab dedicata al gaming nella barra di navigazione principale.

Accedendo a questa sezione, le persone vedranno un feed totalmente dedicato al mondo del gioco: giochi live, news, game publisher content, aggiornamenti dai gruppi, ecc.

Fonte: AdWeek

 

Facebook: aggiornata e arricchita l’opzione “Watch Party”.

Facebook ha già introdotto la funzionalità di Watch Party per consentire alle persone di guardare video online insieme ai loro amici. Ora però ha fatto un ulteriore passo avanti: gli utenti potranno ospitare direttamente sulle proprie pagine gli stream dei programmi TV.

Ciò consentirebbe alle persone che fanno parte dei vari gruppi di ingaggiare meglio la propria audience, di creare sondaggi diversi e interagire maggiormente nelle varie chat e conversazioni.

La piattaforma ha infatti iniziato a testare questa feature partendo dai gruppi legati al mondo dello sport.

Con il tempo però l’estensione riguarderà anche gli amanti della musica, a cui verrà data la possibilità di allegare una canzone al proprio profilo e ai visitatori l’opzione di ascoltare una canzone completa seguendo il link diretto a Spotify.

Fonte: Social Media Today

 

Twitter: nuove opzioni e nuovo formato per la camera.

Twitter, dopo aver lanciato di recente la sua nuova opzione per la fotocamera, che consente agli utenti di usare una nuova interfaccia per scattare le foto e permette di aggiungere filtri alle immagini, aggiorna anche la visualizzazione di tali contenuti una volta postati sull’app, che infatti vengono visualizzati in una finestra separata all’interno della conversazione corrispondente.

Ciascuno di questi tweet avrà quindi un focus specifico e dedicato, più facile da seguire in quanto appare e scorre lungo il lato dell'immagine, anziché continuare sotto.

Questa novità si porta dietro degli sviluppo interessanti: consente ad esempio di aggiungere più immagini o video ad un singolo tweet e permette alle persone di scorrerlo più facilmente all’interno dell’intero thread.

Fonte: Social Media Today

 

Instagram: nuovo formato camera per la stories.

Instagram sta testando un nuovo formato per la sua fotocamera dedicato alle stories che riguarda l’interfaccia di creazione dei contenuti: ci sarà infatti, al posto del menù a scorrimento orizzontale, una rotella che permette di selezionare e scegliere le opzioni che si desidera utilizzare per lo scatto.

Nessuna delle opzioni attuali è stata eliminata ma sono state riordinate in 3 cluster:

  • Normal: tutte le opzioni per scattare (Superzoom, Rewind, AR, ecc).
  • Create: tutte le opzioni per creare e aggiungere elementi (testi, stickers, tools, ecc).
  • Live

Nonostante la feature non sia ancora in roll out, ne vediamo le potenzialità: il processo della ruota di controllo è molto più reattivo, interattivo e ingaggiante, dopo un primo periodo di acquisizione da parte delle persone, il tutto renderà senza dubbio più facile l’utilizzo dell'interfaccia soprattutto per i neofiti, contribuendo a espandere ulteriormente l’utilizzo delle stories.

Fonte: Social Media Today 

 

Direi che per oggi è tutto, non ci resta che goderci i primi soli ;-)