YouTube tenta di guadagnare terreno nella corsa con TikTok e lancia Shorts, Facebook Messenger punta sulla condivisione e annuncia Watch Together e celebra il Mese del Patrimonio Ispanico con nuover feature, TikTok celebra Settembre come mese della moda autunnale con il #TikTokFashionMonth. Ma non è tutto: arriva l'accordo tra TikTok e Oracle, con l’avvicinarsi delle elezioni presidenziali Google annuncia lo stop ai suggerimenti automatici per le ricerche su temi di politica e Twitter abilita gli audio clip via direct message.

YouTube lancia in India la sperimentazione di Shorts

La concorrenza a TikTok si fa sempre più agguerrita: nell'edizione precedente del nostro Mercoledì Social vi abbiamo parlato delle Reels, la risposta di Instagram.

Oggi arriva la risposta di YouTube, che annuncia il lancio in India di Shorts, una funzione video simile a quella di TikTok.

La notizia arriva nel momento del bando dal Paese della piattaforma cinese: un duro colpo per TikTok che, secondo quanto riportato da Sensor Tower, prima del blocco contava circa il 30% dei download (parliamo di circa 2 miliardi) proprio in India.

Su Shorts Sarà possibile mettere insieme più clip video della durata di 15 secondi, scegliere la velocità di riproduzione del video con un timer e un conto alla rovescia (per registrare a mani libere), e inserire brani musicali, utilizzando la libreria musicale di YouTube.

Al momento disponibile solo per Android, nelle prossime settimane sarà rilasciata la versione per iOS, con la possibilità che possa essere scaricata anche in altri Paesi.

youtube shorts lancia
Fonte: YouTube

Fonti: Social Media Today, Sensor Tower

Facebook punta sulla condivisione e lancia Messenger Watch Together

Novità sul fronte Facebook, che dopo la possibilità personalizzare i contenuti del feed, di cui vi abbiamo parlato la scorsa settimana, ha annunciato una nuova funzione di co-watching su Messenger: Watch Together.

Questo è solo l’ultimo di una lunga serie di tool lanciati da Facebook dall’inizio dell’anno, con l’obiettivo di avvicinare utenti uniti da interessi comuni, anche a chilometri di distanza.

Come funziona? Basta avviare una videochiamata o aprire una Messenger Room, fare swipe-up e premere sulla nuova opzione "Guarda assieme". Sempre dal menu, si può scegliere uno dei video consigliati tra le categorie disponibili: TV & Movies, Visti, o Caricati. Si potranno guardare gratuitamente i video scelti, con un massimo di 8 amici in una video call e di 50 persone all’interno di una Messenger Room. Che si tratti di un video di tendenza, di un film, di un tutorial o di un contenuto originale Facebook Watch, con Watch Together gli utenti potranno condividere una co-viewing experience con amici e parenti e vedere le loro reazioni in tempo reale. Alcune cose sono semplicemente più belle se condivise.

Disponibile su dispositivi iOS e Android.

facebook watch together youtube lancia shorts
Fonte: The Verge

Fonte: The Verge

ByteDance sceglie Oracle come partner per TikTok USA

A poche ore dalla scadenza dell’ultimatum imposto da Trump, arriva l'accordo di cui vi avevamo parlato la scorsa settimana: ByteDance sceglie l’americana Oracle come partner tecnologico per TikTok US. Si ritrova, invece, fuori dai giochi Microsoft, azienda inizialmente favorita nella corsa all’acquisto dell’app cinese.

Microsoft ha dichiarato:

ByteDance let us know today they would not be selling TikTok’s US operations to Microsoft. We are confident our proposal would have been good for TikTok’s users, while protecting national security interests.

From the Official Microsoft Blog

Poco dopo l’annuncio di Microsoft, sono emersi i primi dettagli di un accordo raggiunto con l’altro contendente, Oracle, entrato in corsa solo in una seconda fase, e sfavorita dai pronostici.

L'operazione, da quanto emerso, non dovrebbe essere strutturata come una vera e propria cessione per TikTok: infatti Oracle non acquista le operazioni del social network per il mercato statunitense, come avrebbe fatto Microsoft, ma diventa un “trusted tech partner” , un socio tecnologico di fiducia a cui viene affidata la gestione di TikTok per gli USA. La notizia è stata divulgata dalla televisione Cgtn, network in lingua inglese della tv statale cinese Cctv, secondo la quale Oracle non acquisterebbe le operazioni di TikTok USA né avrebbe accesso al codice sorgente della piattaforma, che rimarrebbe saldamente nelle mani di ByteDance, il colosso cinese e casa madre di TikTok.

Fonte: Mashable Italia, Sole24Ore

Facebook torna alle origini con Campus, un servizio dedicato agli studenti universitari

Il social network ha lanciato una nuova sezione, dedicata esclusivamente agli studenti universitari, chiamata Facebook Campus. Questa novità offre agli studenti un luogo in cui vivere e rimanere connessi con la realtà accademica, nonostante le grandi sfide del remote learning.

Campus è una sezione del social network, che fornisce agli studenti universitari un profilo separato dal profilo Facebook principale.

Per creare un profilo Campus, gli studenti hanno bisogno dell’email universitaria e dell’anno di conseguimento del diploma delle superiori. Una volta impostato il profilo Campus, gli studenti possono consultare contenuti dedicati alla loro realtà universitaria, scoprire gruppi ed eventi e connettersi con i compagni di classe che condividono interessi simili. Per il momento Facebook Campus è disponibile soltanto per gli studenti di 30 università negli Stati Uniti e non ci sono comunicazione sulla possibilità di allargare il progetto agli atenei di tutto il mondo.

facebook campus
Fonte: Facebook

Fonte: Facebook

Facebook avvia il Climate Science Information Center e celebra il mese del patrimonio ispanico

In vista della Settimana del clima, dal 21 al 27 Settembre, Facebook lancia un centro informazioni sulla climatologia, per condividere notizie e buone pratiche fornite da fonti autorevoli.

Il centro segue l'approccio di quello sul COVID-19, lanciato dal social nei mesi scorsi, che ha raggiunto due miliardi di utenti ed è stato usato attivamente da 600 milioni di persone. Riporterà informazioni da fonti autorevoli, tra cui il Gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico (Ipcc) e il Programma ambiente dell'Onu (Unep). L'iniziativa, attiva in USA, Inghilterra, Francia e Germania, rientra nell'impegno climatico più ampio del social network, che si prefigge di ridurre a zero le emissioni delle operazioni mondiali di Facebook entro il 2020, e di tutta la filiera entro 2030.

Showcasing the Facebook Climate Information Center
Fonte: TechCrunch

Ultima novità: Facebook annuncia nuove iniziative, tool, sticker, effetti AR in onore del Mese del Patrimonio Ispanico. I nuovi adesivi saranno creati dagli illustratori di Latinx Camila RosaDia Pacheco e Gabriela Alemán. Quando utilizzati, come già avveniva per il Pride Month, una sfumatura verde e gialla viene aggiunta all'anello della storia.

"When you use these stickers in a story, a green and yellow gradient will be added to the ring on your story. We’re also adding a new AR camera effect that will celebrate the diverse spectrum of Latinx heritage along with other themed effects." 

Fonte: Facebook

Facebook offrirà, inoltre, una guida alle risorse con suggerimenti creativi, storie di successo, risorse di formazione e altro per aiutare i proprietari di attività di Latinx a far crescere la loro attività. 

Tra le novità ci sono anche gli sticker per Facebook creati in collaborazione con l'artista Victor Melendez e nuovi expression asset per gli Avatars.Mentre, su Messenger arriva un nuovo background a 360° che ricrea virtualmente i festeggiamenti con amici e parenti durante video call o all'interno di Messenger Rooms.

A supporto delle piccole realtà imprenditoriali, Facebook lancerà anche il Latinx Hispanic Business Boost, un programma di un mese che offrirà gratuitamente strumenti, corsi di formazione:

"We developed the content for this program in partnership with the US Hispanic Chamber of Commerce and the Latino Business Action Network, and it will include a mix of trainings, small business panels and external speaker sessions on topics like access to capital and content creation."

Fonte: Facebook

Fonte: Facebook

Fonte: SocialMediaToday, TechCrunch, Facebook

Il mese della moda sbarca su TikTok con #TikTokFashionMonth

Piattaforma per eccellenza della creatività, TikTok lancia #TikTokFashionMonth e collabora con importanti brand, per portare la moda autunnale sui telefoni dei propri utenti, nell'anno segnato dalle restrizioni da COVID-19.

Dal 10 Settembre all’8 Ottobre, brand di moda e creator avranno la possibilità di beneficiare dell’approccio autentico e community-driven della piattaforma, per condividere la propria arte.

“We're so thrilled to be able to offer an inclusive and immersive virtual fashion month experience for our community and are excited to see how they engage with each piece of live programming, hashtag challenge and creative effect."

CeCe Vu, Fashion Content Partnerships Lead at TikTok
Fonte: TikTok

La piattaforma ospiterà le sfilate in live streaming di brand esclusivi, tra cui Saint Laurent, JW Anderson e Louis Vuitton. L'esperienza si concluderà l'8 ottobre con la sfilata di PUMA e Alice&Olivia, che hanno realizzato per l’occasione delle capsule collection, destinando parte dei proventi a progetti a supporto dell’inclusione sociale.

Per partecipare alla Fashion Week, la piattaforma ha lanciato tre hashtag: #TikTokFashionMonth,#GetTheLook, #Fashion101.

Alice + Olivia tiktok fashion week
Fonte: TikTok

Fonte: TikTok

Google: stop ai suggerimenti automatici per le ricerche su temi di politica

In vista delle elezioni presidenziali negli USA, Google rimuove le search suggestion per le ricerche di natura politica per evitare qualsiasi rischio di ingerenza.

Google è già stato accusato in passato di indirizzare gli utenti verso contenuti talvolta controversi come fake news, talvolta innocui come spoiler di film e video game a causa dei suggerimenti automatici. Nel 2016 aveva respinto le accuse di favorire Hillary Clinton nascondendo i risultati a sfavore del candidato.

Con l’avvicinarsi delle elezioni, il motore di ricerca decide di cambiare la propria politica di completamento automatico: grazie a sistemi automatizzati saranno escluse dalle ricerche le categorie legate ai pronostici elettorali di ogni tipo.

L'azienda promette severità: non saranno ammessi né i risultati apparentemente a favore o contro un candidato, né quelli che promuovono la partecipazione o l’integrità del processo elettorale. Nel caso in cui qualcosa sfuggisse al controllo, saranno il team security o gli utenti a inviare la segnalazione.

Questa volta, a scanso di equivoci, invece di garantire solo risultati imparziali, Google ha deciso di rimuoverli del tutto.

google ads politiche elezioni

Fonte: The Verge

Twitter testa gli audio clip via DM

Dopo aver lanciato gli audio tweet a Giugno, Twitter sperimenta in Brasile gli audio clip via Direct Message.

Come funziona? Così come i caratteri, gli audio dureranno 140 secondi. Per ora il test è limitato ad alcuni utenti iOS e non è stata annunciata una versione Android per il momento.

Da mobile, il file audio può essere riprodotto anche dopo aver lasciato l'app. La registrazione dovrà essere associata a un tweet scritto: il contenuto testuale serve da titolo al file. La riproduzione partirà come un video con al centro la foto pulsante del profilo. Gli ascolti saranno indicati come visualizzazioni.

twitter direct message audio

Fonte: SocialMediaToday

Per questa settimana è tutto: al prossimo #mercoledìsocial!