Arriva puntuale il nuovo #MercoledìSocial, per scoprire insieme le principali novità della settimana.
In occasione di #Tokyo2020, i social hanno sviluppato nuovi tool, pensati ad hoc per l'evento.

Instagram, tra le altre novità, introduce i Reels di 60 secondi e il "Sensitive Content Control", per decidere la tipologia di contenuti sensibili di cui fruire nella sezione Esplora.

Spotify e GIPHY siglano un accordo per associare la musica alle gif, con il comando "Ascolta su Spotify".

Infine, Twitter sta testando nuovi effetti vocali per Spaces, per personalizzare la propria voce.

Le novità dei social per le Olimpiadi #Tokyo2020

Lo scorso 23 luglio è stato dato il via ufficiale alle Olimpiadi 2020 e vi abbiamo parlato di come sia importante per i brand seguire un evento di tale portata.

Infatti, Facebook ha sviluppato nuovi tool pensati per permettere agli utenti di seguire al meglio la competizione: nel Games Hub è possibile trovare highlights, news, approfondimenti sugli atleti e molto altro.
Per accedervi, basta cliccare qui o selezionare dall'app gli hashtag #Olympics o #Tokyo2020.

Facebook Olympic Games hub
Fonte: Facebook

Su Instagram, invece, sono stati introdotti due nuovi effetti AR, accessibili dagli account ufficiali di @olympics e di @tokyo2020, mediante tab dedicata. Inoltre, durante #Tokyo2020, la sezione Reels di @instagram offrirà contenuti behind the scenes degli atleti.

Instagram Olympics AR effects
Fonte: Facebook

Spostiamoci su WhatsApp, dove è stata introdotta una chatbot ufficiale delle Olimpiadi, in grado di fornire agli utenti informazioni sugli appuntamenti, sui risultati delle competizioni e molto altro.
Inoltre, tramite questo tool è possibile accedere agli stickers olimpici e partecipare ai vari quiz a tema.

WhatsApp Olympics chatbot
Fonte: Facebook

Anche YouTube è tra le piattaforme social che hanno deciso di celebrare #Tokyo2020. Infatti, ha firmato una serie di partnership con i principali broadcaster al mondo. L'accordo ha permesso alla piattaforma di ospitare sul canale ufficiale dedicato alle Olimpiadi live streaming, highlight, cerimonie inaugurali e di premiazione, e tanto altro.

Ma non solo: gli atleti di #Tokyo2020 sono stati ingaggiati per produrre contenuti in piattaforma e YouTube ha lanciato anche alcuni Originals, docu-serie dedicate allo sport e alle Olimpiadi.



Infine, anche Twitter ha introdotto nuove funzionalità, come le emoji ufficiali delle Olimpiadi e dei Paesi partecipanti o la tab Explore dedicata ai Giochi, per trovarne facilmente i contenuti.

Con #ExpertEngine Experience, poi, la piattaforma aiuta i fan a conoscere gli sport e diventare veri e propri esperti: inserendo nel tweet #ExpertEngine, @Olympics e l'hashtag di una disciplina olimpica, l'utente riceverà in automatico un video d'approfondimento sullo sport menzionato.

Instagram introduce i Reels di 60 secondi e il "Sensitive Content Control"

Instagram ha annunciato l'estensione della durata dei Reels da 30 a 60 secondi, dando così maggior spazio alla creatività degli utenti.

Questa novità permetterebbe agli utenti non solo di creare video più lunghi, ma anche di riproporre su Reels gli stessi post prodotti per TikTok e YouTube Shorts, che già da tempo permettono di pubblicare contenuti di 60".

La piattaforma ha lanciato anche la nuova funzione "Sensitive Content Control" che permette alla community di personalizzare la tipologia di contenuti visibili nella sezione Esplora.

In questo nuovo scenario, ciascuno potrà modificare la propria esperienza sulla piattaforma, scegliendo in autonomia cosa visualizzare o meno. Per farlo, è sufficiente selezionare dalle Impostazioni del proprio profilo la voce "Account" e "Sensitive Content Control", infine selezionare l'opzione desiderata.

Screenshot of Instagram Sensitivity Control Center
Fonte: Facebook

Inoltre, come annunciato dall'Head of, Adam Mosseri, Instagram sta testando Limit, una nuova funzionalità che permetterebbe agli utenti di poter bloccare temporaneamente i propri account, nel caso in cui venissero presi di mira da attacchi e molestie.

Image
Fonte: TechCrunch

Sembra che Instagram, poi, stia lavorando a una visualizzazione verticale della sezione Esplora in stile TikTok, che permetterebbe di scorrere tra i post suggeriti e post multi-image.

L'impostazione della sezione Esplora rimarrà invariata, finché l'utente non cliccherà su un post. Da quel momento, si attiverà una visualizzazione full-screen, in cui sarà più semplice intrattenere e divertire la community.

Infine, Instagram sta introducendo la possibilità di tradurre in automatico il testo presente all'interno delle Stories. Nello specifico, il comando "See translation" permetterà la traduzione simultanea del testo in una o più lingue differenti. La nuova feature supporterà ben 90 lingue, per facilitare la condivisione di contenuti con un'audience internazionale.

Instagram automatica translation text in stories
Fonte: The Verge

Spotify annuncia la nuova partnership con GIPHY

L'accordo tra le due piattaforme prevede che i profili degli artisti presenti su GIPHY abbiano un collegamento diretto agli account Spotify.

Ciò sarà possibile grazie al comando Ascolta su Spotify, che permetterà di cambiare piattaforma ed avviare una sessione d'ascolto.
Artisti come The Weeknd, Post Malone e Nicki Minaj, hanno già aderito alla nuova funzione, ma sembra che la lista si allungherà presto.

Spotify Giphy
Fonte: Spotify

Twitter sta testando nuovi effetti vocali per Spaces

Twitter sta sperimentando una nuova feature che permetterà agli utenti di modificare il tono della propria voce nelle chat audio, grazie a una serie di effetti ad hoc.
Grazie al tool Voice Transformer, le room di Spaces risulteranno molto più accessibili: chi non apprezza la propria voce o chi preferisce l'anonimato potrà scegliere un effetto e modificare la resa finale.
Allo stesso modo, per gli utenti che propongono letture condivise di brani, sarà possibile interpretare più personaggi, o addirittura invitare gli ascoltatori a ricoprire un ruolo, usando un filtro specifico.

Per questo Mercoledì Social è tutto: alla prossima settimana!