Che mercoledì sarebbe senza il nostro #MercoledìSocial? Gli Smart Glasses di Facebook diventano realtà: è finito il tempo dei leaks e dei rumors, i nuovi Ray-Ban Stories sono disponibili all'acquisto!

Instagram, invece, sta sviluppando un nuovo sistema di video editing che permetterà di convertire le Stories in Reels. Inoltre, la piattaforma sta lavorando alla funzione 'Preferiti'.

TikTok svela tutte le attività previste per il #TikTokFashionMonth: una selezione di eventi e creators per fornire ai propri utenti una visione inclusiva del più ampio panorama della moda.

Non da meno è Twitter, che inizia la sperimentazione delle reaction ai tweet e di nuove etichette per gli account bot.

Continuiamo con YouTube, che lavora per rendere i Community post accessibili a tutti i canali che abbiano raggiunto i 500 iscritti.

Pinterest, invece, testa una nuova tipologia di feed: il full-screen vertical scrolling raggiunge anche questa piattaforma.

WhatsApp, poi, migliora la sicurezza della piattaforma, aggiungendo la crittografia ai backup delle chat per tutti gli utenti. In aggiunta, sta sviluppando la funzione che permetterà di trascrivere i messaggi vocali.

Infine, Zoom raggiunge la realtà virtuale grazie all'integrazione nel nuovo Horizon Workspace di Facebook, che permetterà di tradurre, automaticamente e in tempo reale, le conversazioni di ogni riunione.

Arrivano i Ray-Ban Stories, i nuovi Smart Glasses in collaborazione con Facebook

I Ray-Ban Stories sono stati gli Smart Glasses più attesi del 2021: noi ve ne abbiamo parlato lo scorso 4 agosto. Adesso, sono finalmente arrivati.



Gli occhiali di Ray-Ban, in collaborazione con Facebook, hanno una fotocamera da 5MP che consente la registrazione di foto e video (per una durata massima di 30 secondi), sono dotati di comandi vocali che permettono la registrazioni a mani libere e, infine, hanno una luce a LED ben visibile che indica quando stai registrando. Prezzo di partenza: 329€.

Facebook ha sviluppato la nuova View App per semplificare la condivisione dei contenuti registrati attraverso gli occhiali: importazione, editing ed esportazione a portata di smartphone.

Instagram sta sviluppando un nuovo sistema di video editing e lavora alla funzione 'Preferiti'

La competizione con TikTok si fa sentire e, per questo, Instagram sta sviluppando la nuova funzionalità 'Montage': un software di video editing integrato nella piattaforma che permetterà di realizzare Reels utilizzando le Stories .

Il processo di montaggio si svolge, per la maggior parte, in automatico. Il compito dell'utente sarà quello di selezionare le Storie da utilizzare e scegliere la musica da integrare (che verrà suggerita da Instagram in base alla tipologia di video).

Inoltre, Instagram lavora alla funzione 'Preferiti': un nuovo strumento che concede maggiore controllo da parte degli utenti sul proprio feed.

Sarà possibile selezionare gli account per noi più rilevanti e il feed mostrerà i contenuti di questi creator come prioritari, proprio come accade su Facebook.

TikTok annuncia tutte le attività per il #TikTokFashionMonth

Settembre è il mese della moda, e, di conseguenza, TikTok ha svelato il suo programma per celebrarlo.

TikTok Fashion Month
Fonte: TikTok

Come prima attività, TikTok ha selezionato i "Fashion & Beauty Frontrunners": una selezione di influencer e guru del glam che forniranno alla propria audience una visione inclusiva del più ampio panorama della moda attraverso delle attivazioni dedicate.

Inoltre, TikTok ospiterà diversi eventi durante il mese: questi serviranno sia per coinvolgere i propri utenti nelle ultime tendenze in ambito di moda, sia per imporre la piattaforma come punto di riferimento per tali contenuti, senza tralasciare l'estensione dell'app verso il social commerce.

La sperimentazione di Twitter: nuove tweet reaction e etichette per i bot

Dopo vari mesi di test, adesso Twitter è passato alla fase sperimentale delle reaction ai tweet: funzione già ampiamente diffusa su social come Facebook o LinkedIn.

Come mostra l'account ufficiale di Twitter Turchia, attraverso la pressione prolungata sarà possibile aggiungere delle emoji in risposta a un tweet.

Altra funzionalità in fase di sperimentazione è l'etichetta per gli account bot: questa sarà composta dall'icona di un robot, accompagnata dal nome dell'account "umano" che gestisce il bot.

La nuova etichetta sarà visibile anche nel feed principale (attraverso la dicitura "Automated") in modo da rendere consapevoli gli utenti e limitare i dubbi riguardo a specifici messaggi.

YouTube espande i Community post ai canali con almeno 500 iscritti

Da 1000 a 500: YouTube dimezza gli iscritti necessari per accedere alla funzione Community post.

Dal 12 ottobre, i canali con almeno 500 iscritti potranno interagire con la propria audience attraverso i Community post: immagini, gif, sondaggi e video per costruire un solido rapporto con gli spettatori.

Community Post YouTube 500
Fonte: Google

Pinterest testa un nuovo feed: "full-screen, vertical scrolling"

Anche Pinterest segue il trend dei contenuti in 9:16 a schermo intero: un nuovo feed, ispirato a TikTok, che prende il nome di "Watch".

Ancora in fase di test, "Watch" è il nuovo modo di scoprire Pin attraverso lo scroll verticale di foto e video a schermo intero.

Zoom sta lavorando alle traduzioni in tempo reale mentre annuncia l'integrazione con Facebook VR

Zoom mira ad espandere i suoi servizi che migliorano l'accessibilità della piattaforma.

Oltre alle trascrizioni live, annunciate a febbraio 2021, la piattaforma di San Jose sta sviluppando un sistema di traduzione in tempo reale che sarà disponibile solamente per gli account che sottoscrivono un abbonamento.

Il lavoro sulle traduzioni è iniziato lo scorso giugno quando Zoom ha acquisito Kites, azienda tedesca specializzata in traduzioni attraverso il machine-learning.

L'altro grande cambiamento riguarda l'integrazione in Horizon Workspace, il nuovo software di Facebook che promette di rivoluzionare il lavoro da remoto.

Zoom Whiteboard Facebook VR
Fonte: The Verge

Sembra, infatti, che dall'inizio del prossimo anno le Zoom Whiteboard saranno disponibili sulla piattaforma VR di Facebook.

WhatsApp aggiunge la crittografia ai backup delle chat e sviluppa un sistema di trascrizione per le note audio

Dopo l'aggiunta della crittografia end-to-end alle chat, Facebook sta lavorando per aggiungere lo stesso livello di protezione ai backup delle chat di WhatsApp.

Attualmente è possibile, per tutti gli utenti di WhatsApp, effettuare backup delle chat: questi vengono archiviati su servizi cloud come Google Drive e iCloud. Il valore aggiunto di questo nuovo aggiornamento sta nel negare l'accesso ai backup anche ai fornitori del servizio cloud, come spiega Facebook: "If people choose to enable end-to-end encrypted (E2EE) backups, neither WhatsApp nor the backup service provider will be able to access their backup or their backup encryption key.”

WhatsApp end-to-end encrypted backups
Fonte: Facebook

Infine, sembra che WhatsApp stia lavorando ad un sistema di trascrizione per le note audio.

Dopo aver introdotto, lo scorso giugno, la riproduzione velocizzata dei messaggi, adesso, sembra che WhatsApp stia cercando di migliorare ulteriormente questa funzionalità per fornire l'accesso a tutti i messaggi anche nelle situazioni in cui non è concesso riprodurre del materiale audio.

WhatsApp voice notes transcriptions
Fonte: TNW

Sappiamo ancora molto poco di questa nuova funzionalità, ma, come possiamo vedere dall'immagine qui sopra, WhatsApp mostrerà un messaggio di avviso nel quale chiederà l'accesso alla tecnologia di riconoscimento vocale (al momento in fase di sviluppo solo su iOS) .

Cliccando "OK", i dati audio verranno inviati ai server di Facebook e inizierà la fase di trascrizione.

Anche per questo Mercoledì Social è tutto. Appuntamento alla settimana prossima!