La realtà aumentata conquista YouTube e Facebook per andare oltre l'intrattenimento. WhatsApp raggiunge i 2 milioni di utenti ed espolora nuove possibilità nel campo fintech e direct marketing. Facebook simula Pinterest. Nuove leggi per l'influencer marketing.

Realtà aumentata oltre l'intrattenimento

YouTube rimane saldamente la prima piattaforma da cui gli utenti fruiscono contenuti video in streaming. Infatti, domina il 70 percento del tempo totale che le persone trascorrono sui loro telefoni guardando contenuti di intrattenimento.

La predominanza di YouTube vale anche per il mercato italiano, dove è la piattaforma social più utilizzata (ben l'88% degli utenti tra i 16 e i 64 anni dichiarano di averla utilizzata negli ultimi mesi).

YouTube approfitta di questa dominio per una causa che va oltre il mero intrattenimento: questa settimana ha lanciato "Project Witnesses", in collaborazione con Campaign for Fair Sentencing of Youth. Project Witnesses è un'esperienza che sfrutta la realtà aumentata per sensibilizzare sulle condizioni che i bambini incarcerati devono affrontare e sugli impatti che possono avere sulla loro vita. Grazie alla realtà aumentata si abbattono le barriere fisiche per arrivare a una dimensione più intima ed empatica del racconto. L'ennesimo caso in cui una piattaforma social massimizza i propri strumenti per dare voce a cause che non sono sotto gli occhi di tutti. Realtà aumentata per scopi oltre il faceto anche al Policlinico Sant'Orsola di Bologna, dov è stata effettuata la prima operazione chirurgica al mondo guidata della AR, grazie all'utilizzo del "Vostars" (Video-optical see-through augmented reality system), ideato e creato da un equipe di scienziati e tecnici europei dell'Università di Pisa.

Realtà aumentata project witnesses
Fonte: VRScout

Fonte: SocialMeditaToday

Aggiornamenti nel mapping

Realtà aumentata anche nel futuro di Facebook, ma questa volta per implementare il campo del mapping. Qualche giorno fa Facebook ha acquisito Scape Technologies, azienda di 3D mapping che sta creando una versione in scala 1:1 del mondo reale con implementazioni AR.

Anche Google Maps si aggiorna con nuove funzionalità e migliorie per Android, ogni sezione viene ampliata per passare da semplice navigatore satellitare a piattaforma dove scoprire i luoghi attorno a sé.

Snapchat, invece, approfitta degli aggiornamenti Android per innovare il design di Snap Map: nel nuovo design Snap Map, che mostra le posizioni fisiche dei tuoi amici su una mappa animata, si trova ora a sinistra della finestra delle chat.

Realtà aumentata
Fonte: Scape Technologies

Fonte: VRScout

Nuove possibilità legate a WhatsApp

Notizia di questa settimana è il raggiungimento dei 2 miliardi di utenti per WhatsApp. Con questi numeri l'app più diffusa al mondo si apre a nuove possibilità di utilizzo, prima tra tutte quella nel campo fintech e nel trasferimento di valuta. Nasce WhatsAppPay, il nuovo sistema di pagamenti testato in India, e che potrebbe essere lanciato a livello mondiale entro sei mesi.

Anche Adidas prova a sfruttare le possibilità di WhatsApp come canale di direct marketing, cercando di accrescere il suo ascendente tra i fan chiave piuttosto che acquistarlo attraverso classiche campagne. Esempio più recente è la campagna "100% Unfair Predator": Adidas ha aperto una linea diretta con gli utenti che avevano bisogno di un rimpiazzo nella squadra di calcetto rendendo disponibili giocatori professionisti sponsorizzati dal brand.

Unfair predator
Fonte: SocialMediaToday

Fonte: SocialMediaToday

Facebook e il nuovo Pinterest

Facebook testa Hobbi in Colombia, Spagna, Belgio, Ucraina e Stati Uniti. Si tratta di un'app che aiuta “a documentare e ricordare le cose che ami fare. Permette infatti di salvare foto e immagini, catalogarle in raccolte e creare dei video recap dei vari progetti.

Se Hobbi vi ricorda Pinterest è perché ne è effettivamente la copia. Pinterest, però, non sembra preoccuparsene eccessivamente, dichiarando che Hobbi manca della “rilevabilità, ricerca e raccomandazioni” che invece ha Pinterest.

Se Hobbi non dovesse reggere il confronto poco male, per Facebook è solo uno dei tanti esperimenti per sondare nuovi terreni e raccogliere feedback utili per la creazione di nuove app.

Altra sperimentazione di Facebook è l'aggiornamento del feed che permetterebbe di sfuggire al classico algoritmo, organizzando il feed in schede più rilevanti, più recenti e notizie già visualizzate.

Anche Twitter ha voglia di novità e acquisisce Chroma Lab, sviluppatore dell'app Chroma Stories che permette di creare layout e collage di immagini. La piattaforma utilizzerà il team di Chroma lab per creare un proprio prodotto, pronti per le stories Twitter?

Twitter stories
Fonte: Tech Crunch

Fonte: Wired

Regole formali per l'influencer marketing

L'FTC chiede regole più stringenti riguardo l'influencer marketing su Instagram, YouTube e TikTok. Si vuole andare oltre le semplici linee guida esistenti e creare delle vere e proprie regole formali di modo che i trasgressori possano rispondere con sanzioni civili alle violazioni. Più che gli influencer, che sponsorizzano in maniera spontanea un prodotto in cui credono, l'FTC vuole frenare le compagnie che li utilizzano fingendo un loro naturale interessamento al brand.

FTC
Fonte: Tech Crunch

Fonte: The Verge

Per questo mercoledì è tutto, appuntamento tra una settimana!