Durante la settima settimana di lockdown, in uno scenario ancora lontano da quella che una volta era la normalità, le piattaforme social continuano a introdurre aggiornamenti interessanti per cercare di soddisfare sempre di più i bisogni degli utenti. Tra il lancio di Facebook Gaming, nuove reaction e nuovi tool, anche questa settimana le novità social non mancano.

Nasce Facebook Gaming, appare una nuova metrica su Ad Library e le Stories durano di più

La settimana scorsa vi avevamo parlato di come il gaming stia diventando una fetta sempre più importante dell’ecosistema di Facebook. Dopo aver fatto i primi passi nel settore, complice il crescente consumo di videogiochi durante la quarantena, Facebook anticipa il lancio di Facebook Gaming, un'applicazione totalmente dedicata al gioco.

Sarà possibile accedere a sessioni individuali o a vere e proprie community di giocatori, commentando e giocando nello stesso momento grazie alla funzione di live stream. Facebook entra così ufficialmente nel settore, facendo concorrenza a player come Twitch e YouTube, con l’obiettivo di divertire e avvicinare le persone attraverso il gaming. 

Facebook Gaming social lockdown
Fonte: NY Times

Sul fronte Ad Library, Facebook introduce una nuova misura di “Potential Reach”, rispondendo quindi ad un bisogno di maggiore trasparenza sulle Display ads e permettendo di avere una stima della quantità di persone che potrebbe vedere l’annuncio.

Inoltre, con il crescere dell’utilizzo del formato Stories, Facebook sta testando un’opzione per mantenere le Stories attive fino a 3 giorni. Sarà possibile decidere per quanto tempo rendere disponibili i propri contenuti: se le tradizionali 24 ore o le nuove 72. Il verdetto finale sul successo di questa novità spetta, come sempre, agli utenti. 

LinkedIn testa i Poll e la “Presentation Mode”

Questa settimana novità anche sul fronte LinkedIn, con il ritorno dei Poll. È un ulteriore strumento per interagire con la propria community, facendo domande su qualsiasi argomento. Saranno disponibili sia per i singoli utenti, che all’interno di gruppi, dove la funzionalità potrebbe risultare molto utile nel raccogliere feedback. 

Inoltre, LinkedIn sta testando la nuova visualizzazione “Presentation Mode” da desktop. Cercando un hashtag specifico, sarà ora possibile avere una visione di tutti i relativi post in modalità fullscreen. Sebbene questa nuova funzionalità possa essere fruibile da tutti, l’obiettivo primario sembrerebbe essere quello di utilizzarla durante presentazioni ed eventi, per incoraggiare il pubblico a prendere parte alla conversazione.  

Novità social
Fonte: SocialMediaToday

Novità da Lockdown per Facebook, Whatsapp, Instagram, Snapchat e Pinterest

In US, Facebook supporta le ricerche sul COVID-19 diffondendo la survey della Carnegie Mellon University. Con questa iniziativa sarà possibile raccogliere informazioni e tenere traccia dei sintomi delle persone che risponderanno al questionario, avendo così maggiori elementi per studiare e prevedere la diffusione del virus. 

Sempre da un'idea di Facebook nasce Kit, o Keep in Touch. Si tratta di una sperimentale app di messaggistica, che lavora tramite Apple Watch. Questa nuova applicazione usa una combinazione di QR code e servizi già esistenti di FB Messenger, per consentire agli utenti di condividere messaggi vocali, emoji, posizioni o scrivere messaggi tramite dettatura senza nemmeno prendere in mano il proprio smartphone. Una novità molto interessante se si pensa al contesto attuale, in cui viene chiesto alle persone di indossare guanti e di evitare di toccare il proprio cellulare quando si è fuori casa.

kit facebook lockdown
Fonte: TechCrunch

Nasce, inoltre, la nuova care reaction, per aiutare gli utenti a esprimere solidarietà durante questo particolare periodo: una faccina sorridente che abbraccia un cuore. Questa novità semplice, ma importante, potrebbe dare alle persone un nuovo modo di mostrare empatia verso il prossimo, anche semplicemente attraverso una reaction su Facebook. 

Simile anche l'iniziativa di Whatsapp, che rilascia in collaborazione con la WHO un nuovo set di stickers "Together at Home", cercando di catturare momenti ed emozioni che le persone stanno attualmente vivendo.

Fonte: TechCrunch

Anche Instagram si aggiorna, introducendo la visione desktop per la funzione Live, visto il crescente utilizzo della funzionalità. Questa versione migliora l’experience e permette agli utenti di cross-promuovere la diretta su altre piattaforme, grazie a un link appositamente creato per l’evento.

E a proposito del cross-platform, il brand sta testando l’opzione di broadcast simultaneo su Instagram e Facebook. Questa funzione permetterebbe agli utenti di trasmettere nello stesso momento su entrambe le piattaforme, aumentando così la reach complessiva.

Novità social
Fonte: SocialMediaToday

Inoltre, rispondendo in modo puntuale ai bisogni attuali, Instagram propone nuove features per aiutare i brand colpiti dal COVID-19. Si tratta di un set di stickers dedicati, che permetterà ai brand di condividere buoni sconto, link diretto al food delivery ed invitare gli utenti a raccolte fondi per combattere la crisi e continuare il proprio business. 

Instagram sticker social lockdown delivery
Fonte: SocialMediaToday

Ma la piattaforma non si ferma qui: Instagram sta, infatti, testando una nuova opzione di sticker "Share Professional". Sarà possibile per gli utenti condividere un profilo business con i loro follower. In questo modo, chiunque può diventare promotore dell'attività di un amico o del negozio sotto casa in difficoltà a causa del COVID-19.

Fonte: SocialMediaToday

Si muove in questa direzione anche Snapchat, che lancia Business Center. È un mini-sito che comprende risorse, approfondimenti e link per aiutare i brand a comprendere meglio lo scenario attuale.

Infine, anche Pinterest entra in gioco, rilasciando l’April Insights: uno studio sulle Micro-tendenze globali per approfondire i dati di ricerca di ciascun Paese, in un periodo in cui sempre più persone cercano ispirazione sulla piattaforma. Contiene ricette da tutto il mondo, attività da fare in famiglia, metodi per supportare i business locali... ce n’è davvero per tutti i gusti. 

E con l'aumentare delle ricerche su Pinterest, il tool di social media management Tailwind, pubblica una nuova infografica mostrando i trend di ricerca attuali sulla piattaforma e da il via ad un programma di aiuto per le piccole imprese in difficoltà.

Anche per questa settimana le novità social finiscono qui, appuntamento al prossimo #mercoledìsocial!