Ben ritrovati, puntuali come sempre, a trimestre nuovo ecco l’aggiornamento dei dati globali del nostro report Digital 2022.


L’highlight di Aprile 2022 è sicuramente il superamento di quota 5 miliardi per quanto riguarda le persone connesse ad internet, vale a dire circa il 63% della popolazione mondiale. Le precedenti “cifre tonde” le avevamo coperte nei report 2018 (4 miliardi) e 2015 (3 miliardi). Si tratta di una crescita del 4% negli ultimi 12 mesi (+200 milioni).

In leggerissimo calo il tempo speso online in media dalle persone, che rimane però molto prossimo alle 7 ore al giorno, 6:53 per l’esattezza, pari circa al 40% delle nostre ore di veglia. Se li moltiplichiamo per i 5 miliardi di persone online di cui poco sopra, ci troviamo di fronte alla cifra monstre di 2 trilioni di minuti spesi online ogni giorno.

Sono principalmente le generazioni più giovani (ed in particolare le giovani donne) ad essere attive per più tempo: si arriva ad 8 ore per le donne nella fascia 16-24.

“Trovare informazioni” rimane la motivazione principale che spinge le persone a connettersi ad internet, almeno secondo il 60% di quelli tra i 16 e i 64 anni. “Rimanere in contatto con amici e famiglia” è poco indietro, ed è indicata come una delle motivazioni principali dal 55% delle persone nella medesima fascia d’età.

Interessante, ma probabilmente non sorprendente, notare come 1 persona su 3 acceda ad internet per “fare ricerca su sintomi o problemi di salute”.

1 persona su 9 possiede qualche forma di criptovaluta, ma le statistiche parlano di adozione sensibilmente più alta in paesi in via di sviluppo, fino ad arrivare a quasi 1 persona su 4 in Turchia e nelle Filippine. Il possesso di criptovalute rimane fortemente sbilanciato verso gli utenti uomini.

Tra le attività preferite quando passiamo il nostro tempo online, senza sorprese, vediamo i social media per il 95% delle persone. Quasi 3 persone su 5 invece dichiarano di aver effettuato degli acquisti online negli ultimi 30 giorni.

La crescita degli utenti delle piattaforme social, arrivati a 4,65 miliardi globalmente, è pari allo 0,7% nell’ultimo quarter, da Gennaio 2022, mentre la crescita negli ultimi 12 mesi è del 7,5%.

Non è solo questione di dimensione, ma di come queste piattaforme vengono utilizzate.

Ad esempio, 7 utenti Facebook su 10 affermano di frequentare la piattaforma per comunicare con amici e familiari, rendendo questa l’attività più popolare su Facebook. Tuttavia, solo il 15% degli utenti TikTok afferma di utilizzare la piattaforma per questo tipo di comunicazione. Dati di GWI dimostrano chiaramente che TikTok è un canale di intrattenimento: il 77% degli utenti della piattaforma afferma di utilizzare TikTok per cercare contenuti e intrattenimento.

Gli utenti di Instagram e Snapchat sembrano essere più interessati a pubblicare i propri contenuti. Ecco una delle differenze chiave nei comportamenti attuali tra Instagram e TikTok: 7 utenti Instagram su 10 affermano di pubblicare foto e video su Instagram, rispetto a solo 1 utente TikTok su 3 che afferma di pubblicare video su TikTok.

Rimanere aggiornati sulle notizie e gli avvenimenti correnti è l’attività principale per gli utenti Twitter e LinkedIn.

Per queste e per altre informazioni (tra cui Wordle entrata in Top-20 nella lista delle chiavi di ricerca in Q1 2022 secondo Google Trends) vi rimandiamo alle quasi 300 slide del report completo. Noi ci si riaggiorna tra tre mesi, come di consueto.

ContattaciLet’s be social

  • Descrivi brevemente come possiamo esserti d'aiuto.